mercoledì 22 maggio 2013

il mondo non esiste

Il mondo non esiste.
Esistono tanti mondi diversi, ciascuno di noi vede e percepisce il mondo in modo diverso dagli altri.
Per qualcuno il mondo è privo di senso e senza speranza, per altri è pieno di persone interessanti, di passioni e di piacere.
Tra questi due estremi ci stanno miliardi di sfumature personali, che tutti i giorni si modificano come fuochi d'artificio, perchè siamo in tanti ad avere l'umore un po' cangiante: oggi vediamo tutto nero, domani grigio, e domani l'altro magari rosa, mentre il mondo resta sempre uguale.
Quindi non è corretto vivere in basi a dogmi, accettare a priori ciò che dicono gli altri, come se il mondo fosse uguale per tutti, come se tutti vivessero nello stesso mondo allo stesso modo, come se la verità di qualcun altro dovesse necessariamente essere anche la nostra.

4 commenti:

Cicabuma ha detto...

... e meno male che è così!!! Ti immagini che noia, altrimenti????
Da un po' di tempo vedo tutto verde. Sarà per via del luogo dove vivo, ma il verde è ciò che vedo, che sento... ed in quella direzione mi muovo!
Un abbraccio
Francesca

paola tassinari ha detto...

Caro Giorgio,
questa verità fondamentale che determina l'autenticità della verità relativa è talmente semplice che si dice ma non si attua...è vero che tu hai una tua verità ma la mia è più vera :)

lookingfor ha detto...

se il rispetto è il compromesso tra le tante verità, allora ben vengano

nellabrezza ha detto...

...sfere vaganti nell'infinito, che ogni tanto si avvicinano, si sfiorano e colludono, per brevi o lunghi attimi, per ampie o limitate porzioni delle loro superfici...e poi si staccano di nuovo...