lunedì 27 febbraio 2012

cerco un gesto, un gesto naturale

8 commenti:

Luigi ha detto...

grande artista: fuori da qualsiasi schema!!!

Sandra M. ha detto...

Mi son sempre chiesta cosa avesse da condividere con la Colli.

Renata_ontanoverde ha detto...

Mitico ed intramontabile: sempre attuale!

intherainbow ha detto...

Lo cerco anch'io un gesto naturale!!!:))

teoderica ha detto...

...a me non piacciono le maschere, il carnevale e Pirandello, c'è un Io in noi che non è frantumato anche se il relativismo ce lo ha fatto credere.
Au revoir.

alessandra ha detto...

Quella naturalezza che nasce da una vera conoscenza di se e da un'accettazione spontanea sia dei propri limiti che della propria unicità. Quante introversioni che portano a rigidità corporea,quante forme di difesa che non permettono una carezza,paura di perdere, di soffrire, di non essere accettati adeguando i propri comportamenti al contesto in cui si vive.
Così un gesto naturale diventa tanto raro e di conseguenza prezioso.

Lorenzo ha detto...

Quanti gesti naturali vengono fraintesi...

Pierluigi ha detto...

Non dico l'amore che possiamo anche fare, ma l'amore.