mercoledì 31 ottobre 2012

le cose essenziali nella vita




Goethe diceva che cinque erano le cose essenziali nella vita:
1) UNA CASA in cui abitare,
2) CIBO sufficiente per nutrirsi,
3) VESTITI per ripararsi dal freddo,
4) UN AMORE,
5) AMICI coi quali stare bene in compagnia.
 
Io aggiungerei:
6) LA SALUTE.
7) LA LIBERTA'
8) L'AMORE PER SE'
9) L'IRONIA E L'AUTOIRONIA
10) LA SERENITA' (LA PACE DENTRO).
 
 
Ma credo che ciascuno si possa divertire a costruire la propria lista delle cose che sono essenziali per vivere bene...

14 commenti:

alana87 ha detto...

Credo che il 10mo punto sia più che altro il risultato dell'insieme degli altri 9 :)

Paolo Falconi ha detto...

Per definire ciò che è essenziale nella Vita, bisognerebbe trovarsi in una situazione di massima deprivazione: allora il campo si riduce drasticamente all'essenziale
come afferma Aleksandr Isaevič Solženicyn
CIBO
VESTITI
SALUTE
SOLIDARIETA'
DESIDERIO DI VIVERE

si può sopravvivere anche senza la libertà in una situazione di massima costrizione,
in un luogo senza Amore,
nella costante paura di percosse e ogni forma di cattiveria umana dei propri carcerieri...
pur mantenendo nel proprio intimo un senso di umanità e di dignità ...
non trasformarsi in una bestia,
in una cosa inerte
e conservare in qualche modo la voglia di vivere.

Cicabuma ha detto...

Si, le dieci cose che elenchi sono essenziali e credo davvero che basterebbero a fare di una vita un piccolo paradiso.
Non aggiungerei altro!!!
Baci
Francesca

alessandra ha detto...

Mi viene in mente quella canzone che dice:per fare un tavolo ci vuole il legno, per fare il legno ci vuole un albero.." e via dicendo. Io penso che senza casa,cibo e vestiti mancherebbe la salute, senza amore anche e sopratutto.La serenità nasce sempre dalla soddisfazione di bisogni primari, la libertà è un bene supremo capace di vivere al di sopra di ogni necessità, anche in catene, .

teoderica ha detto...

Io non so quali siano le cose essenziali, forse me ne basta una, la salute, quando c'è quella, sia fisica che mentale, poi arrivano tutte le altre cose.
:)

veradafne ha detto...

le cose essenziali della vita...nel corso della vita si impara a sfrondare, possibilmente sorridendo...
veradafne

Pierluigi ha detto...

Goethe era solito frequentare il salotto di Johanna Henriette Trosiener Schopenhauer.
Qui trovava certamente cibo e ammirazione.
L'amore? L'unico amore di Goethe era Goethe.
Gli amici? Li puoi comprare a prezzi modici se frequenti la buona società.
Allungato sul divano.

curlydevil ha detto...

Io aggiungerei una sola cosa: la speranza. Per pensare che qualunque sia la nostra condizione, un giorno potrebbe migliorare.

cosimo ha detto...

Una cosa è essenziale nella mia vita, la vita. Lei conosce già tutto quello che deve darmi, quello che deve togliermi.

nella ha detto...

Giorgio le tue essenzialità mi sembrano già più che convincenti!
Modificherei un po' la loro classifica.
1)la salute ( senza quella crolla tutto, e lo dice una che ne ha poca..)
2)l'autoironia (perchè prendersi troppo sul serio non fa mai bene...)
3)l'amore (lontano da quello si diventa aridi..
4)gli amici (ma quelli veri, impossibile starne senza...)
5)la casa ( e dove li accoglieremo?...)
6)il cibo (giusto per vivere...)
7)la serenità interiore (essenziale per godere di tutti gli altri doni....)

Riyueren ha detto...

Stavo riflettendo sulla tua lista: modificherei anch'io, come Nella, l'ordine.E metterei al primo posto la salute a pari merito con la gioia di vivere (che aggiungo io)e la speranza che ha aggiunto qualcun altro.Poi viene tutto il resto. E poi, in fondo, il segreto è stare bene con se stessi, conoscersi, volersi bene e poi...condividere quello che si è trovato. Un abbraccio.

giorgio giorgi ha detto...

@tutti: Il mio è un semplice elenco in ordine sparso, non una classifica, ma prendo nota volentieri delle vostre preferenze.

Anonimo ha detto...

la cosa essenziale della vita è sentirsi pensati. L'Amore. E' questo che conta.
Michiamodame

Anonimo ha detto...

il mio ex-psichiatra mi disse che ho una cosa preziosa che non dovrei mai perdere: l'autoironia. Io invece, la trovo più un qualcosa di negativo per la forza interiore di una persona e quindi, per il suo benessere.