venerdì 14 giugno 2013

forza e fragilità

Ciascuno di noi ha le proprie fragilità.
Non esiste una persona che non abbia qualche punto debole, anche coloro che sembrano perfetti.
Anzi, più si ha paura delle proprie fragilità e più si cerca di apparire solidi come l'acciaio.
Non è un caso che uomini di potere perdano la testa e compiano gesti estremi se la loro fortuna vacilla.
Al contrario, le persone realmente forti sono quelle che riescono ad accettare le proprie fragilità senza farne un dramma.

D'altra parte, le vere amicizie si basano sulla confidenza, che nasce dalla condivisione delle difficoltà che si sperimentano nella vita.
Se tutti riuscissero ad accettare le proprie e le altrui fragilità senza giudicarle in modo eccessivamente negativo e senza averne troppa paura, le relazioni tra gli uomini sarebbero molto più autentiche e appaganti.

Identificarsi con l'immagine della persona superiore agli altri e senza debolezze è ciò che impedisce l'intimità delle relazioni.
A molti figli viene attribuito dalla famiglia questo ruolo di persona sempre forte, che impedisce loro di poter vivere anche le proprie debolezze; costoro devono quindi sopportare, senza lamentarsi, altri membri della famiglia cui viene attribuita l'etichetta di più debole, più incapace, ecc.
Ciò purtroppo a volte conferisce a quello che viene definito più debole l'alibi per crogiolarsi nella propria debolezza, mentre l'altro è costretto a impersonare sempre il ruolo del più forte, non potendo mai manifestare le proprie fragilità. 


3 commenti:

Anna ha detto...

I miei genitori mi dicevano sempre che io ero forte. Io però non ero forte, erano solo loro che non avevano voglia di aiutarmi e di sostenermi.

paola tassinari ha detto...

Per fare la mamma mi sono affidata più alla voce dell'inconscio che ad altro...per quanto riguarda me, non so se sono fragile o forte, dipende dalle occasioni e da come mi sento,in quanto ad aprirsi agli altri:quante delusioni,comunque la maggior sensibilità l'ho trovata nei bambini, negli anziani, nei folli e negli "alternativi"...io sono nella cerchia delle bambine :)

Frida ha detto...

Io sono piena di fragilità, ma da un pò di tempo ho deciso di non nasconderle più, spero possano diventare un punto di forza.