venerdì 26 ottobre 2012

dodici persone (più due)


Dodici persone, che non si conoscevano tra loro, sono venute a sapere casualmente, in modi diversi, che c'era un incontro pubblico sul tema dell'autenticità nelle relazioni.
Hanno deciso di partecipare e, successivamente, hanno aderito alla proposta di far parte di un gruppo che lavori sull'autenticità nelle relazioni.
Stasera queste dodici persone si troveranno attorno ad un tavolo per la prima volta, unite dal desiderio comune di approfondire questo tema che evidentemente è per loro importante.
Cosa faranno? Cosa scopriranno l'uno dell'altro? Quali affinità e quali differenze si evidenzieranno tra loro? Quali sono i loro personali modi di sentire questo tema?
Cosa si diranno, come si percepiranno, cosa si scambieranno?
E soprattutto: cosa nascerà da questa serie di incontri? Si formerà davvero un gruppo di persone con qualcosa di importante in comune o resteranno dodici persone slegate tra loro? Come si rapporterà il gruppo con l'autenticità di ciascuno di loro?
E come cambierà il loro rapporto con se stessi e con gli altri in conseguenza della partecipazione a questo gruppo?

Per ora si può dire solamente che trovarsi in gruppo  è un evento concreto, fisico e psichico insieme, che nella stessa stanza per due ore ci saranno dodici corpi, dodici cuori, dodici teste e dodici anime, e che nessuno li obbligherà a fare o dire qualcosa.
Nella stanza ci saranno anche altre due persone, che della ricerca dell'autenticità, propria e degli altri, hanno fatto il centro del proprio lavoro e che insieme agli altri dodici parteciperanno al gruppo, ascoltandosi e ascoltando, rapportandosi agli altri in modo autentico.
Quando qualcosa nasce è sempre un bel giorno, perchè il mondo è più ricco di prima; certo, dei neonati, bisogna prendersi cura con affetto e attenzione, per cercare di farli crescere sani e robusti. 


5 commenti:

Cicabuma ha detto...

Mi auguro davvero che questo gruppo di 12 coloni, possano portare qualcosa di nuovo in questo mondo...
Buon lavoro e coccolalo molto questo neonato!!!
Un abbraccio
Francesca

teoderica ha detto...

Quando c'è una nascita, un parto, un figlio, una stella, un'idea è sempre un momento di felicità, io vi auguro che il momento si dilati.
:)

ivana ha detto...

Veramente un bell'evento,
il tema è molto interessante , parteciperei anch'io se venissi a sapere di una opportunità simile nella zona in qui vivo
Ciao Ivana

Anonimo ha detto...

un " gruppo neonato" :)
Sarà un comporsi e uno scomporsi sempre variegato e nuovo,bello, come guardare attraverso un caleidoscopio.
Buon lavoro!

www.veradafne.wordpress.com

Onlypatty ha detto...

un'opportunità bellissima, a prescindere dal risultato.
Di cose così siamo in cerca in tanti, eppure raramente si vedono realizzate.
Spero davvero che alla nascita segua una crescita, e che dia buoni frutti.